18 Agosto 2019
Isolina Lunardelli Cola
percorso: Home

Isolina Lunardelli Cola

La Isolina di Burasca, al secolo Isola Lunardelli Cola, era nata a Vecchiano il 15/07/1889. Era figlia di Goffredo Lunardelli e Annina Corucci.
Ha sempre vissuto a Nodica nell´attuale Via Caduti per la Libertà al numero 56 (vecchia Via Amedeo 78) dove ora ci abita suo nipote Graziano Pallaro. Personalmente in quella casa ho conosciuto, oltre la Isolina, la Rosina, la Rina e il marito Lino Pallaro con i tre figli Graziana, Graziano e Ombretta.
Sposata nel 1909 con Oreste Cola, con il quale ha avuto 6 figli:
- Giulia 1909 - Maria 1911 - Rosa 1912 - figlio nato morto (?) - Giuseppina 1919 - Rina 1923
La Isola era conosciuta da tutti i nodi´hesi perché faceva massaggi alle persone che avevano subìto traumi leggeri (distorsioni). Isola (o Isolina, come la chiamava la gente) non prendeva alcun compenso per le sue prestazioni. Chi non si è fatto "vedere" dalla Isolina? Era la nostra fisioterapista...
Il massaggio consisteva in una manipolazione per la riabilitazione del nervo che aveva subìto la distorsione; doveva essere fatto possibilmente a digiuno.
Isola, in caso di fratture si rifiutava categoricamente di intervenire e consigliava di ´andare da Partinieri´.
Una volta un signore stette male e vomitò anche le budella perché volle fare il massaggio dopo aver mangiato.
Altro aneddoto: il vecchio prete Don Bruno (quello prima di Don Batini) cadde dalla scala interna del campanile; fortuna volle che cadde su delle tavole e la tonaca attutì il colpo facendogli quasi da paracadute.
Si fratturò una gamba e qualche costola; al ritorno dell´ospedale Isola andava da lui a fargli i massaggi di riabilitazione e don Filippi ritornò più in forma di prima.
Isola era una donna di polso: indipendente, in famiglia era lei il punto di riferimento, ´l´uomo di casa´; non amava molto cucinare e pulire casa; di contro invece amava i lavori ´maschili´:era lei che andava a comprare i vitelli a Lucca e trattava il prezzo. Era una donna molto forte fisicamente.
E se Oreste avesse avuto da ridire...avrebbe subito un robusto massaggio...
Isolina ci lasciò nell´estate del 1980 e aveva 91 anni.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]